IMG_9453

Cannoli di melanzana con scamorza e salsa di pomodoro

A tutti piacciono i cibi fritti! Si a tutti, nessuno escluso. Secondo me l’amore per il fritto verrebbe fuori anche dall’esame del DNA. Diverso è “friggere”. Ho conosciuto della strana gente, e tra questi ci sono quelli che non friggono per scelta. “Si sporca la cucina”, “se friggo dopo puzzano vestiti e capelli”, “ho la cucina a vista” e mille altre scuse. Colgo l’occasione per fare outing: IO AMO FRIGGERE! Mi piace proprio davvero tanto, friggerei la qualunque, se solo non ingrassassi alla sola vista dell’olio sullo scaffale al supermercato. Le melanzane fritte mi ricordano di quando ero solo una bambina, all’epoca mia madre mi pregava di mangiare, spesso minacciava di mandarmi in un “collegio svizzero”, chissà poi perché. Tra i dieci cibi che mangiavo spontaneamente c’erano le melanzane fritte, e quando era in programma la parmigiana, mamma ne friggeva in abbondanza, perché sapeva che le avrei sottratte furtivamente. Questa ricetta la ricorda un po’, ma in una versione più veloce ma altrettanto gustosa.

 

Ingredienti per circa 15 cannoli:

1 melanzana media

150 g di scamorza fresca

250 g di salsa di pomodoro

15 foglie di basilico

30 di parmigiano

Olio extravergine di oliva, sale e pepe q.b.

 

Procedimento:

Affettate la melanzana nel senso della lunghezza in fette di circa ½ centimetro di spessore. Scaldate la padella con abbondante olio e soffriggete le fette di melanzana da entrambi i lati, fino a che saranno colorite. Trasferitele su un piatto rivestito di carta assorbente per eliminare l’eccesso di olio e salatele.

Nel frattempo preparate un rapido sughetto di pomodoro facendo soffriggere l’aglio con un filo di olio, aggiungendo successivamente la salsa, sale e pepe. Cuocete facendo restringere un po’ il sugo. Tenete da parte.

Tagliate la scamorza a bastoncini. Posizionatele su ogni fetta di melanzana una foglia di basilico e la scamorza. Avvolgete la melanzana su se stessa partendo dalla parte più larga e fermate il cannolo con uno stecchino. Continuate fino ad esaurire gli ingredienti.

Prendete una pirofila, distribuite sul fondo il sugo di pomodoro, adagiate i cannoli di melanzana, grattugiatevi sopra il parmigiano e fateli gratinare per 5 minuti a 200°.

N.B. Se volete preparare una versione light della ricetta, anziché friggere le melanzane, potreste semplicemente grigliarle!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *