img_3934

Chiffon cake arancia e semi di papavero

Basta un po’ di pioggia ed io mi scateno in cucina. La ciambella perfetta per coccolarsi la mattina prima di andare al lavoro. Alta e soffice come una nuvola. Mi affascina sempre prepararla, spesso mi siedo a gambe incrociate davanti al forno a contemplare la lenta crescita mentre il profumo invade la cucina.

 

Ingredienti:

stampo per chiffon cake da 25 cm

185 g di Farina 00

300 g di Zucchero semolato

16 g di lievito per dolci

8 g di cremor tartaro

6 uova grandi

200 g di succo d’arancia spremuta

120 g di olio di semi di girasole (possibilmente spremuto a freddo)

zeste di 1 arancia Bio

2 cucchiai di semi di papavero

 

Procedimento:

Per cominciare setacciate la farina in una ciotola insieme al lievito e poi aggiungete lo zucchero. In un’altra ciotola versate i tuorli e tenete da parte gli albumi. Aggiungete ai tuorli il succo di arancia, l’olio di semi, le zeste e i semi di papavero sbattendo con una frusta per amalgamare il composto. Adesso incorporatelo agli ingredienti secchi mescolando accuratamente fino ad ottenere un composto omogeneo e cremoso. Ora dedicatevi a montare gli albumi,  appena iniziano a diventare bianchi e spumosi versate il cremore tartaro e continuate a montare per qualche minuto. Riprendete il composto con i tuorli e ad esso aggiungete in 3 volte gli albumi montati mescolando con una spatola dall’alto verso il basso per non smontarli. Ottenuto un composto omogeneo versatelo delicatamente nello stampo che non dovrà essere imburrato e infarinato. Infornate la chiffon cake in forno statico preriscaldato a 160° per 60 minuti , posizionando lo stampo nella parte bassa del forno. Fate la prova cottura con uno stecchino e una volta cotta, sfornatela capovolgendo lo lo stampo e poggiatelo sugli appositi piedini in modo che si raffreddi e si stacchi dai bordi da sola. Quando sarà completamente fredda, dovrete staccare la parte superiore dello stampo con l’aiuto di una sottile spatola o di un coltello affilato. La ciambella è pronta per essere spolverizzata semplicemente con zucchero a velo, decorata con della frutta o servita con  creme e confetture.

 

img_3933

img_3935

2 pensieri su “Chiffon cake arancia e semi di papavero

    1. Ciao Marisa, fammi sapere che ne pensi di questa versione! Le ricette potrai sempre trovarle on line sul blog e consultarle tutte le volte che vorrai. A breve sarà possibile iscriversi alla newsletter per ricevere in anteprima pubblicazioni e iniziative!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *